Father John Misty

Ci sono autori che sanno capirti e coccolarti. Uno di questi, nel mio caso, è Father John Misty, un signorotto in giacca e occhiali scuri che sale sul palco con aria spavalda. Ma quando inizia a cantare è come se ti ricoprisse di miele il cuore.

Personalmente l’ho conosciuto quasi due anni fa con la sua celebre I love you, Honeybear. Capolavoro.

Tra poco uscirà la sua ultima fatica e, dai brani in anteprima, sembra proprio che anche stavolta il caro Father John Misty non ci deluda.
Proprio stasera, dopo aver letto il mio oroscopo super positivo, stavo pensando al futuro. A quante scelte dovrò prendere, a quante volte dovrò ancora inciampare e rialzarmi. Tutto condito da una fastidiossima sindrome premestruale. Poi arriva lui, una voce allo Xanax, una dose di calma che ti fa un po’ effetto camomilla. Grazie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...